lunedì 29 febbraio 2016

LA PERSONALITA' di Fred Casadei

























Quanto è importante la personalità nella vita? E nella musica? Forse sono due facce della stessa medaglia..
Ogni forma d'arte dovrebbe rappresentare chi la produce, che sia la scrittura in un libro, il movimento nella danza, la scelta delle note in un brano.
Normalmente, se voglio leggere " Il giorno della civetta ", andrei a cercare Leonardo Sciascia, se voglio ammirare un opera di De Chirico non vado a cercarla da chi fa ritratti in piazza.
Eppure, da anni, assisto proprio a questo: Mi piace De Chirico? cerco la copia. Mi piace John Coltrane? cerco la copia.
E' pur vero che non è facile trovare la propria voce, il proprio stile. Sicuramente si comincia ad imitare i grandi, come quando da bambini si impara a camminare. Però poi dovremmo trovare una nostra strada, un nostro percorso.
E invece ci si adagia a quello che già conosciamo. Forse perchè ci da sicurezza. Ma nell'arte bisogna anche saper osare, magari si cade.. ma basta rialzarsi. Se siamo forti e consapevoli, convinti delle nostre idee bisogna portarle avanti..a tutti i costi!! Se questo ragionamento non fosse valido non avremmo mai avuto i Mingus, Picasso, Callas, Kafka che la storia ci ha consegnato ma copie, magari piacevoli ma pur sempre copie.
E allora, almeno nell'arte, andiamo per la nostra strada, senza compromessi.

Nessun commento:

Posta un commento